Pesce spada al cartoccio, in padella

Oggi vi propongo un trancio pesce spada cotto al cartoccio, ma in padella.

La ricetta attinge dalla tecnica di cottura che già vi avevo insegnato con le melanzane ripiene. Come vi avevo scritto questa tecnica si può adattare anche al pesce e alla carne. Niente di più semplice, quindi!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 fette di pesce spada da 200 g l’una,
  • 300 g di pomodorini datterini,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • olive taggiasche sottolio denocciolate,
  • prezzemolo fresco,
  • 1 peperoncino,
  • sale marino integrale,
  • olio evo

Tagliate i pomodorini a metà, metteteli in una ciotola e conditeli con un pizzico di sale, il peperoncino tritato e un filo d’olio.

Stendete due fogli di carta stagnola su un tagliere. Adagiate al centro di ciascun foglio un cucchiaio di pomodorini, unite sopra il pesce, un cucchiaio di olive taggiasche, l’aglio e i restanti pomodorini.

Prima di chiudere completamente i cartocci, versate al loro interno un po’ di vino. Chiudete molto bene i pacchettini, metteteli in una padella, accendete la fiamma (tenendola non troppo alta) e coprite con un coperchio.

Dopo circa 15 minuti, aprite i cartocci di pesce spada, aggiungete il prezzemolo, un filo di olio a crudo e servite con dell’ottimo pane bruschettato. Bon appétit!


Published by

Una risposta a "Pesce spada al cartoccio, in padella"

  1. Amo questo tipo di cottura che permette in poche mosse di ottenere un piatto gustoso senza sporcare troppo 😛 Ottima anche la scelta degli ingredienti..come sempre sai come arrivare al mio pancino 😛
    Grazie Anita e felice we ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...