Sagne al primitivo con pomodorini

La ricetta che vi propongo oggi mi ricorda tanto il Salento!

Ho passato 4 estati proprio lì, tra spiagge bianchissime e acqua cristallina; con la loro cordialità e la loro cucina, si è immersi in un clima paradisiaco! Oggi, per ricordare questa magica atmosfera, ho pensato di aprire uno degli ultimi pacchettini di pasta rimasti: le sagne! Se non le conoscete dovete assolutamente provarle!

In Salento, soprattutto nei negozi di Otranto e Gallipoli, verrete sommersi da montagne di pasta. Ce n’è per tutti i gusti: al vino primitivo, al nero di seppia, tricolore, al peperoncino, al basilico. La cosa più difficile sarà scegliere!! Ma se verrete presi dal mio stesso raptus da shopping, comprerete tutto! Infondo, sono i nostri uomini a portare le borse, vero!?
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g di sagne ‘ncannulate al primitivo,
  • 500 g di pomodorini datterini,
  • 1 peperoncino,
  • basilico fresco,
  • una noce di burro,
  • sale marino integrale,
  • olio evo

Cuocete le sagne in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo pulite e tagliate i datterini in 4 parti, metteteli in una padella a rosolare con un filo d’olio, un pizzico di sale e il peperoncino.

Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella. Unite il burro e il basilico, mescolate e servite. Bon appétit!

 

Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...